bice restaurants

istanbul TR
Questo progetto è il primo ristorante che nasce dalla re-interpretazione del tradizionale “Ristorante Bice”. L’attenzione per i dettagli e i materiali costruttivi creano un ambiente nuovo, luminoso e sobrio, ottenuto attraverso la scelta di una scala cromatica sui toni del marrone, una accurata mescolanza di luci dirette e a sorgente nascosta, unite a purezza di linee e ad una attenta ricerca di elementi grafici.

san diego CA USA
Un viaggio nella ristorazione d’oltreoceano per Federico Delrosso, su un concept tutto italiano: il secondo ristorante Bice, a San Diego (California). L’architetto Delrosso aveva già firmato il ristorante Bice inaugurato a Istanbul nel 2008 e, come nel precedente, in quest’ultimo lavoro ha proseguito su una coerente linea di modernizzazione dell’italian way of food. Al contrario infatti di alcune sedi (Bice è anche a New York, Tokyo, Miami, Chicago, Houston, Montreal, Buenos Aires, Mexico City, Palm Beach, Madrid, Dubai…) l’architetto ha progettato spazi privi di riferimenti immediati alla tradizionale iconografia della cucina italiana. Volumi e arredi sono stati disegnati per offrire invece un’immersione nell’italian mood più contemporaneo, in atmosfere emotivamente rilassanti. Oltre alla vera Sala Ristorazione, Delrosso ha creato infatti anche l’area relax, per chiacchiere, letture,… e un piacevole cocktail-bar dalla particolare illuminazione. Bice SanDiego è diventato in questo modo un ambiente dove il pubblico, il cibo, i sapori, la sensazione di serena convivialità…e non l’eccesso di segni e immagini, sono i veri protagonisti. Le belle boiserie in wengè, l’imponente parete/cantina a vista, la “libreria dei vasi” e le porte scorrevoli con immagini di un passato in bianco e nero, sono elementi caratterizzanti e al tempo stesso quinte silenziose di un “palcoscenico” molto speciale, su cui va in scena ogni giorno la cucina del vero stile italiano.
superficie totale: 400 mq

new york city USA
Restyling del ristorante Bice a New York, aperto sulla 54a Strada nel 1987. Il progetto fu realizzato dall’allora esordiente Adam Tihany, diventato poi noto proprio per il design di numerosi ristoranti e alberghi. Intervento di restyling in modo “etico”, rispettando il progetto firmato da Adam Tihany e di evidenziando e valorizzando gli elementi che caratterizzano il progetto. eliminando naturalmente gli elementi che si erano stratificati nel corso del tempo: lampade, quadri, pavimenti … cercando di riproporre l’originale atmosfera elegante, creando una palette di toni cromatici più scuri ma allo stesso tempo più luminosi. Unico elemento nuovo una collezione di foto in bianco e nero che corre lungo le pareti degli ambienti. rievocando quell’atmosfera speciale dell’Italia negli anni ’60, che forse gli utenti cercano in un ristorante italiano, oltre naturalmente ai sapori della nostra tradizione. Le foto in bianco e nero sono inoltre il filo conduttore che unisce idealmente questo progetto agli altri locali Bice, ad Istanbul e San Diego.

photo credits: Luca Desantis

Questo sito utilizza i cookie, se continui accetti il loro uso maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi