About Federico Delrosso
Federico Delrosso, architetto

Ciò che rende speciale un’architettura è quell’alchimia che si genera tra lo spazio costruito, chi lo vive e chi lo ha concepito.

Generare un’emozione per me è la quarta dimensione fondamentale, che si traduce nella continua ricerca di visioni e punti di osservazione che possano offrire continuità visiva e connessione sul piano progettuale e concettuale, per creare percorsi liberi anche all’immaginazione di ognuno di noi.

Nell’architettura c’è un costante passaggio di testimone fra ieri e oggi che rende tutto presente ed attuale. L’aderenza a ciò che è contemporaneo significa connessione e commistione continua con quello che mi circonda e sollecita.

L’architettura ha la necessità di includere la realtà, il contesto, naturale o urbano, per conservare lo “spirito dei luoghi”. Per questo credo che la vera architettura non possa fermarsi alle superfici esterne, ma debba svolgersi, come un nastro di moebius, dall’esterno verso l’interno, senza soluzione di continuità.

Questa è anche la mia idea di Architettura Naturalistica, intesa non solo come rapporto con la natura ma con l’uomo in quanto parte di essa.

 

FDA Wired

Lo studio si occupa della direzione dell’hub creativo, un gruppo interdisciplinare di profili selezionati, che opera come estensione digitale, garantendo ai nostri progetti un respiro internazionale.

Nei nostri lavori includiamo non solo esperti che si occupano di ogni fase progettuale, ma anche intellettuali, artisti e personalità che possono offrire contributi interessanti alla formulazione del progetto.

 

AWARDS

2019 Selezione “ADI Design Index 2019”, lampada Hashi
2017 “Best of Year Awards” menzione, categoria product, lampada Hashi
2016 “Best of Year Awards” menzione, categoria kitchen cabinetry, cucina Trapezio
2014 “Best of Year Awards” menzione, categoria product, sgabelli FD103
2012 “Best of Year Awards”, categoria product, la collezione Moebius, finalisti organizzato dalla rivista Interior Design (USA)

2012 “Best of Year Awards”, progetto studio milanese Federico Delrosso Achitects, finalista, organizzato dalla rivista Interior Design (USA)

2009 “Best of Year Awards”, categoria product, la lampada Palpebra, finalisti organizzato dalla rivista Interior Design (USA)
2008 “Best of Year Awards”, progetto ristorante Notime a Montecarlo, finalista, organizzato dalla rivista Interior Design (USA)
2008 Segnalazione per il “XXI Compasso d’Oro”, lampada Mima

‘Pensi di avere un limite, così provi a toccare questo limite. Accade qualcosa. Immediatamente riesci a correre un po’ più forte, grazie al potere della tua mente, alla tua determinazione, al tuo istinto e, grazie all’esperienza, puoi andare oltre, proprio come faccio quando affronto i miei progetti.’

Ayrton Senna

Questo sito utilizza i cookie, se continui accetti il loro uso maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi