casa af – lessona IT

E’ una cascina datata 1840, costruita da Giovanni Antonio Sella sulle colline biellesi di Lessona, a dare l’importante occasione a Federico Delrosso di raggiungere, con il suo linguaggio contemporaneo e multimaterico, un edificio storico, riletto attraverso il suo lavoro ma non alterato.
L’intervento progettuale più evidente dal giardino è la grande struttura in ferro zincato, un’ampia copertura, estensione della villa verso l’esterno, che anticipa con piani e linee ortogonali la pulizia formale scelta per gli interni. Gli spazi, organizzati su due livelli e un soppalco, sono stati distribuiti nell’equilibrato rispetto delle esigenze del committente e del forte carattere degli elementi originali della struttura. A scandire gli ambienti, e sembrerebbe anche il tempo, le ampie arcate e i setti murari originali, imponenti ma alleggeriti dal bianco, il non colore dominante anche per l’intonaco delle pareti, così come per il rivestimento in Corian degli arredi della cucina. La ricerca materica trova nella scala, l’elemento di unione tra i diversi livelli, uno sviluppo reale e concettuale, che dal solido calcestruzzo del piano primo si alleggerisce, salendo, nella trasparenza del vetro. Grandi finestre e aperture lungo tutta la casa restituiscono l’alta vista sul villaggio e si aprono ad ampi volumi di luce naturale, arricchita da quella artificiale scelta con temperature di colore che scaldano gli ambienti e si nascondono dietro travi, disegnano i volumi degli archi e raggiungono gli alti soffitti.

superficie: 420 mq + 140 mq terrazzo
photo credits: Matteo Piazza

Questo sito utilizza i cookie, se continui accetti il loro uso maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi